Blog
Jeager LeCoultre – Storia del Brand
05-Post_IstaFace_1080x1080_Mangiacarne_Brand

Jeager LeCoultre – Storia del Brand

Dal 1883 gli Orologi a meccanismi Complessi firmati Jaeger-LeCoultre. Alta Orologeria Svizzera.

Estratto dal Video

Cari amici, siamo nella saletta che nel mio negozio ho voluto dedicare a Jeager LeCoultre e voglio parlarvi di questo marchio. Jeager LeCoultre è chiamata in Svizzera la grand manifacture e può vantare assolutamente a pieno titolo il fatto di essere l’unica vera manifatture di orologi al mondo perché nel mondo dell’orologeria gran parte, la quasi totalità dei produttori sono in parte o in toto degli assemblatori e Jeager LeCoultre è l’unica casa di orologi al mondo, non una delle poche ma l’unica, che è totalmente autonoma nella realizzazione dei propri segnatempo, loro si vantano di dire che l’unico elemento che proviene dall’esterno di un orologio Jeager LeCoultre è il cinturino.

Chiaramente esistono dei nomi di eccellenza nel mondo dell’orologeria e che possono a pieno titolo vantarsi del titolo di manifatture come Patek Philippe, ma nessuna come Jeager LeCoultre arriva all’estremo perché Jeager LeCoultre non compra all’esterno della propria manifattura neanche le componenti più banali, apparentemente banali, le viti per esempio da tutti i produttori dell’orologeria vengono comprati da specialisti che producono viti, Jeager LeCoultre le produce al suo interno.

Loro arrivano all’estremo di avere degli strumenti per montare solo orologi proprio orologi che sono prodotti da loro, quindi stiamo parlando veramente di un universo a parte.

Jeager LeCoultre è ultra famosa nel tempo per il suo orologio Reverso, un’icona di stile, un orologio di forma, un orologio veramente particolare, ma l’essenza di Jeager LeCoultre è sugli orologi con le grandi complicazioni, che si estrinsecano nella collezione Master c’è degli orologi con la cassa di forma rotonda.

Bisogna fare una piccola precisazione sul rapporto di Jeager LeCoultre con l’alta orologeria, il mondo del collezionismo del secondo polso sicuramente premia prima di tutto marchi come Patek Philippe, anche rispetto a Jeager LeCoultre e c’è un motivo molto preciso per questo, sostanzialmente la Jeager LeCoultre per tutto l’arco del secolo scorso del 900 ha fatto business progettando e producendo o componenti o anche meccaniche complete di grandi complicazioni per conto delle altre marche, era proprio una precisa filosofia aziendale e quindi non esiste sostanzialmente per quasi 100 anni una produzione di meccaniche con grandi complicazioni, vedi calendari completi, piuttosto che ripetizioni ai minuti, altre meraviglie dell’orologeria con il marchio Jeager LeCoultre ma per il semplice motivo che la sapienza di Jeager LeCoultre era al servizio dei grandi dei grandissimi nomi come Patek e altri marchi che hanno fatto una loro storia, la loro gloria grazie alla fornitura di Jeager LeCoultre.

La mission aziendale di Jeager LeCoultre cambia però agli inizi degli anni 2000 quando una nuova proprietà decide che la fornitura esterna doveva finire e la grande la grandissima sapienza del marchio doveva essere appannaggio esclusivamente del marchio Jeager LeCoultre.

Adesso in un lasso di tempo relativamente breve Jeager LeCoultre ha recuperato enormemente terreno nella considerazione del collezionismo perché questa casa è l’unica al mondo in grado di avere una progettualità, una capacità di realizzazione di orologi straordinari, pezzi unici incredibili, che nessun altro è in grado di realizzare.

Avrò piacere in un prossimo video di illustrarvi più da vicino alcuni modelli della collezione Master, straordinari per il loro spessore e la loro meccanica.