Blog
Omega, sempre più qualità e sostanza.
omega sgm

Omega, sempre più qualità e sostanza.

Il percorso intrapreso con forza e decisione circa venti anni fa da Omega è veramente degno di rispetto ed ammirazione da parte di noi appassionati. E’ la marca che più di ogni altra ha investito in innovazioni sulle meccaniche, con l’obiettivo di produrre orologi sempre migliori, e sempre con una grande attenzione ai prezzi, che sono sempre rimasti perfettamente in linea con la qualità, eccellente, proposta e sempre molto competitivi nei confronti della agguerrita e prestigiosa concorrenza.

Omega ha mostrato di avere le idee molto chiare, mettendo al centro del suo progetto l’utente finale, infatti tutti gli sforzi della casa di Bienne sono stati indirizzati verso la realizzazione di movimenti sempre più precisi e soprattutto affidabili, con il focus sulla longevità delle componenti micromeccaniche che compongono il meccanismo.

Sin dall’introduzione dello scappamento coassiale è stato un continuo evolversi e migliorarsi fino ad arrivare ai meravigliosi movimenti Master Chronometer di oggi, dove l’uso del silicio permette alle componenti di funzionare a lungo con minori esigenze di lubrificazione di quanto visto fino ad oggi, il tutto si traduce in una cosa molto importante: il sostanziale allungamento degli intervalli di assistenza sulle meccaniche stesse e quindi un importante risparmio economico per i proprietari degli splendidi Omega di oggi.

Omega è l’unica marca di orologeria sportiva che propone meccaniche di altissimo livello progettuale e realizzativo, con soluzioni che si possono paragonare a quello che propongono poche case di alta orologeria; ritengo che il value-for-money di un orologio Omega sia oggi in assoluto il migliore tra tutte le marche del panorama mondiale, e questo “stato di grazia” è destinato a durare nel tempo, perché la marca mostra sempre di più la propensione ad investire meno sul marketing e più sul prodotto.

Le ultime novità che testimoniano questo percorso sono la certificazione di cronometria Metas.  Il Metas è il severissimo Ente Federale della Confederazione Elvetica per la rilevazione di pesi e misure, mentre il Cosc, che fino ad oggi si è occupato di tutte le certificazioni di precisione per le marche orologiaie, è un ente indipendente; non che il Cosc sia poco credibile, ci mancherebbe, ma Metas impone test e parametri molto più severi e selettivi.  I certificati Metas sono da qualche tempo appannaggio dei movimenti di nuova generazione denominati Master Chronometer.

A partire dal mese di ottobre del 2018 Omega ha esteso la garanzia per tutti i suoi orologi a ben 5 anni, contro i 2 anni offerti da tutte le marche concorrenti.

Veramente bravi, meritano in pieno tutto il successo che la clientela mondiale gli riconosce.