Blog
Pilot’s Watch Chronograph – IWC
04-Post_IstaFace_1080x1080_Mangiacarne

Pilot’s Watch Chronograph – IWC

Chiarezza ed eccellente leggibilità in qualsiasi condizione di luce, queste le caratteristiche indefettibili del Pilot’s Watch Chronograph di IWC che ha ispirato tutti i classici orologi da aviatore.

Estratto dal Video

Oggi parliamo di un orologio professionale e con una grande storia che rappresenta l’essenza stessa della marca IWC. Si tratta del Pilot Chronograph cioè il cronografo da aviatore. Guardando le caratteristiche dell’orologio, vediamo un quadrante estremamente leggibile con una grafica ispirata in alle strumentazioni analogiche che potevamo trovare sui cruscotti degli aeroplani del secolo scorso.


Il fondello di questo orologio è impreziosito con un’immagine, un tributo ad un trimotore e in particolare ad uno Junkers 52, un aereo leggendario che durante la seconda guerra mondiale venne utilizzato come bombardiere o come ricognitore.

La caratteristica che rende unico questo orologio o meglio, questa famiglia di orologi, è che sono orologi realmente.
La Corona è a vite e in questo momento è estratta, avvitandola rientra e rende l’orologio impermeabile e realmente utilizzabile in tutte le condizioni.


Il bracciale rappresenta un’altra caratteristica unica della marca IWC ed in particolare di questa collezione, è estremamente morbido e con una particolarità che lo rende assolutamente impareggiabile; tutte le maglie di questo bracciale possono essere aperte tramite un pulsante di sblocco, non sono quindi a vite e non hanno perni che andrebbero maneggiati con il martellino.

Semplicemente vanno sbloccati e fatti scorrere e rappresentano veramente un’esecuzione di altissimo livello. Come dicevo, la caratteristica peculiare è l’essere antimagnetico perché IWC risolse il problema del magnetismo degli orologi a bordo degli aeroplani militari dell’epoca. Semplicemente non funzionavano perché tutti servomeccanismi erano attivati da motorini elettrici e quindi all’interno dei cockpit degli aeroplani c’era una presenza enorme di campi magnetici che mandavano in tilt gli orologi. Su specifica richiesta della RAF (Royal Air Force) della Luftwaffe le aviazioni militari Inglese e Tedesca, diverse case provarono a risolvere il problema; l’unica che riuscì fu IWC perché creò un piccolo sarcofago in ferro dolce che contiene la meccanica. Questi orologi hanno una doppia cassa; all’interno della cassa che noi vediamo c’è una ulteriore cassa supplementare in ferro dolce che contiene la meccanica, e il coperchio che chiude questo contenitore è il quadrante di questo orologio anch’esso in ferro dolce, un materiale pregiato ed estremamente difficile da lavorare.

Siamo quindi di fronte ad un oggetto tecnico, professionale e con una storia con la S maiuscola, veramente un orologio straordinario.