Blog
Reverso Tribute – JAEGER LECOULTRE
08-Post_IstaFace_1080x1080_Mangiacarne

Reverso Tribute – JAEGER LECOULTRE

Reverso Tribute incarna l’eternità con la sua sobria cassa in acciaio inossidabile.

Estratto dal Video

Parliamo oggi di un Reverso di JAEGER-LECOULTRE ma di un Reverso particolare. Questa versione presentata quest’anno si chiama Reverso Tribute perché il quadrante nella sua grafica, è un tributo al Reverso originale del 1929.


Rispetto al Reverso basico, dove ribaltando la cassa abbiamo il fondello chiuso per poter eventualmente fare un’incisione, nel Reverso Tribute JAEGER-LECOULTRE mostra tutta la sua sapienza orologiaia. Si tratta di un carica manuale, un orologio dalle dimensioni più generose del normale Reverso, come nella tendenza attuale ma comunque generose ma non eccessive.

La bellezza orologiaia di questo Reverso viene svelata ribaltando la cassa, dove troviamo un secondo quadrante che ci informa con un altro fuso orario. Abbiamo quindi un orologio con una meccanica che ci da le informazioni di due fusi orari diversi, due orologi completamente diversi che possono essere settati su due città del mondo. La bellezza di questo quadrante è veramente notevole, dove possiamo ammirare questa lavorazione guilloché, una lavorazione fatta a mano col bulino dall’artigiano, quindi una lavorazione veramente straordinaria con i piccoli secondi.


Ritornando al quadrante originale, di questo blu cobalto veramente bellissimo, profondo, in cui ci si perde come quando si guarda la superficie del mare profondo, il Reverso in queste versioni trova la sua esaltazione.


Da notare alcune soluzioni che sono veramente uniche perché il correttore del secondo fuso orario, per non rovinare la purezza delle linee e della cassa con dei pulsanti nascosti, viene inserito in questo cursore che può essere comandato con la cassa slittata e con la cassa chiusa l’orologio ha semplicemente la corona e non ha nessun altro elemento che ne sporca la purezza stilistica.