Blog
SpeedMaster “Dark Side of the Moon” Apollo 8 – OMEGA
07-Post_IstaFace_1080x1080_Mangiacarne

SpeedMaster “Dark Side of the Moon” Apollo 8 – OMEGA

Orologio da collezione… Nel 1968, gli astronauti dell’Apollo 8 diventarono i primi esseri umani a vedere il lato nascosto della Luna, noto come Dark Side of the Moon. Cinquant’anni dopo, OMEGA ha prodotto questo incredibile cronografo in omaggio a quella missione.

Estratto dal Video

Parliamo oggi di una versione veramente straordinaria dell’Omega SpeedMaster.


Questo che sto maneggiando, adesso sposto le lancette alle 10:10 per poter ammirare il quadrante nella maniera migliore possibile, è la versione speciale dedicata alla missione Apollo 8. Partendo dal tradizionale Speedmaster Moonwatch in acciaio a carica manuale tradizionale, Omega realizza questo pezzo di altissima tecnologia in quanto realizza una cassa in ossido di zirconio, volgarmente chiamata ceramica, una ceramica hi-tech estremamente resistente, leggerissima, tecnicamente molto complessa da lavorare in quanto si tratta di una cottura ad alta pressione ed altissima temperatura in autoclave.


L’orologio viene dedicato alla missione Apollo 8 che fu la prima missione umana a orbitare attorno alla luna.
Gli astronauti della missione Apollo 8 furono i primi uomini a poter osservare il lato oscuro della Luna.
Sul fondello possiamo infatti vedere la frase che il comandante della missione Apollo 8, prima del silenzio radio, disse al centro di controllo della NASA di Huston: “will see you on the other side” ovvero “ci vedremo dall’altra parte”.
L’orologio porta l’incisione “The dark side of the moon – Apollo 8 – Dicembre 1968”.


Alcune parti della Meccanica sono anch’esse in un materiale tecnico come il silicio e alcune parti che normalmente sono in acciaio, sono brunite per richiamare il suolo lunare così come il quadrante, straordinario, con una semi scheletratura che lascia intravedere una parte della meccanica, la platina e i ponti.


Come ultima chicca dobbiamo notare che le parti di quadrante non traforate sono serigrafate riproducendo la geografia del suolo lunare della faccia oscura della Luna.


A contrasto lancette, scritte e cuciture gialle per esaltare questo full black di questo orologio straordinario. Si tratta di un’evoluzione tecnica degli anni 2000 di un orologio che ancora affonda le sue radici nel lontano 1957, una leggenda che non finirà mai.